Configurare Windows per l’utilizzo di UTC nel Bios RTC

Differenze di orario

Per chi condivide l’hard disk tra Windows ed un altro sistema operativo (ad esempio Linux) uno dei possibili imprevisti possibili è la gestione dell’orologio del Bios RTC (real time clock). Il sistema operativo di Redmond infatti non supporta nativamente UTC ed utilizza sempre l’orario localizzato. Ad ogni avvio del computer e/o ogni modifica dell’orologio scriverà il proprio orario nel bios. Alcuni sistemi operativi Unix based e non mal gradiscono questo tipo di configurazione e vorrebbero che l’orologio di sistema fosse impostato in UTC, lasciando alla parte utente la localizzazione con il relativo fuso orario. Il classico risultato di questa differenza di opinioni tra i due sistemi operativi sarà che windows metterà l’ora locale nel bios, e linux, leggendo tale orario aggiungerà ad un orario già localizzato la differenza di fuso orario, ottenendo quindi un’ora completamente errata. Per ovviare a questo problema senza fare dispetto al sistema unix based la soluzione sta nel fare questa piccola modifica a Windows.

Primo metodo: Creazione file di registro

Il metodo più veloce è creare un file di testo vuoto ed inserirvi il seguente contenuto:

utc.reg
Windows Registry Editor Version 5.00

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\TimeZoneInformation] “RealTimeIsUniversal”=dword:00000001

Salvare il file con il nome utc.reg
Eseguirlo e poi riavviare il computer!

Secondo metodo: Modifica manuale registro di sistema

Il metodo manuale prevede invece l’esecuzione dell’editor del Registro di Sistema per eseguire a mano la modifica.
Selezionare Start > Esegui > digitare regedit e premere invio
Selezionare dal menu a sinistra il seguente percorso:

HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\TimeZoneInformation

Creare una nuova dword sulla destra, assegnargli il nome “RealTimeIsUniversal” ed impostare come valore 1
Riavviare il computer!

Posted in Linux, OS, Windows and tagged , , , , , .